• Sito aggiornato il 7 dicembre 2018 • Sei un autore? Edito revisiona i tuoi testi. Per saperne di più, clicca sul tasto Che servizi offre Edito?, oppure richiedi informazioni a info@editoservizi.it

Editing – Correzione bozze


Editing: è il cuore dell’attività redazionale e consiste nella revisione e preparazione del testo. In particolare, la revisione mira a perfezionare lo scritto con interventi di natura formale o sostanziale.
Con l’editing formale, Edito revisiona testi innovativi/creativi (opere di narrativa, per esempio), revisiona e uniforma testi di servizio (saggistica e saggistica universitaria), senza intaccare i contenuti e la loro distribuzione, riservando ogni attenzione all’aspetto linguistico e formale. Scopo di Edito è rimuovere errori ortografici e ripetizioni, difformità e anomalie morfo-sintattiche, risolvere improprietà lessicali e segnalare la presenza di eventuali punti critici, contraddizioni o passaggi che si prestano a dubbi interpretativi.
A una diversa profondità si spinge invece l’editing sostanziale, che si rivolge direttamente al contenuto e alla struttura dello scritto, ossia la materia trattata e la sua articolazione. In tal caso Edito compie una serie di interventi migliorativi (agendo a livello di semantica, linguistica e stilistica) per curare la coesione dell’insieme (rispetto delle condizioni di coerenza), per uniformare lo stile, evitare oscillazioni di registro e risolvere ogni ambiguità di significato o incongruenza logica. In breve: migliorare lo scritto accrescendone la leggibilità.
Per i testi di saggistica Edito compie inoltre la verifica delle fonti, la supervisione dei dati e il riscontro delle informazioni. Controlla infine che le citazioni siano complete, pertinenti ed esatte e che le corrispondenti note bibliografiche siano corrette.

La correzione di bozze consiste in una lettura attenta e “in filigrana” della prova simulata del testo (le bozze, appunto) per individuare e rimuovere ogni imperfezione. È grazie alla correzione delle bozze che si eliminano sviste e refusi (errori ortografici, di battitura, di sillabazione e spaziatura), si uniformano eventuali oscillazioni nell’uso delle forme grafiche (maiuscole/minuscole), degli stili morfologici (tondo/corsivo) e di ogni segno grafico in genere (virgolette, trattini, parentesi, esponenti di nota ecc.). Nella correzione di bozze Edito compie inoltre tutti gli accertamenti di rito come il controllo del lay-out dell’impaginato, la verifica di titoli, titoli correnti e occhielli.
Sempre in questa fase Edito supervisiona il paratesto e le pagine di servizio, esegue un puntuale controllo degli apparati (indici analitici, bibliografia, appendici, glossari), verifica note, tabelle, immagini, didascalie, legende. Il tutto nel rigoroso rispetto delle norme redazionali predisposte dalla casa editrice committente.

Revisione testi

Commenti chiusi