• Sito aggiornato il 7 dicembre 2018 • Sei un autore? Edito revisiona i tuoi testi. Per saperne di più, clicca sul tasto Che servizi offre Edito?, oppure richiedi informazioni a info@editoservizi.it

Saggi


2016
Mira devotamente, alma pentita: la nascita di Cristo nella poesia sacra del Tasso, in Senza te son nulla. Studi sulla poesia sacra di Torquato Tasso, a cura di M. Corradini e O. Ghidini, Roma – Milano, Edizioni di Storia e letteratura – Centro culturale “Alle Grazie” - Frati Domenicani, pp. 61-94

2014
Fonti classiche e riverberi della trattatistica rinascimentale nel Padre di famiglia di Torquato Tasso, in «Critica letteraria», XLII, n. 162, pp. 54-81

2013
«Icone simboliche» del predicare: la Predica in lode di San Corrado e Il Tempo Trionfato di Paolo Aresi, in Prediche e predicatori nel Seicento, a cura di M. L. Doglio e C. Delcorno, Bologna, Il Mulino, pp. 29-75

2012
«Non serva agli antichi, né ai novi potenti»: Italia e Italiani nell’ode di Giovanni Prati All’arrivo delle ceneri di re Carlo Alberto, in La letteratura degli Italiani 3. Gli Italiani della letteratura, Atti del XV Congresso Nazionale dell'Associazione degli Italianisti - Torino 14-17 settembre 2011, Alessandria, Edizioni dell'Orso, (cd) pp. 1979-1987

«Ecco fra le tempeste e i fieri venti»: una canzone del Tasso ai confini tra poesia celebrativa e rime penitenziali, in La letteratura degli Italiani 2. Rotte, confini, passaggi, Atti del XIV Congresso dell’Associazione degli Italianisti (ADI) - Genova 15-18 settembre 2010: (pubblicazione online) www.diras.unige.it

2010
«Su nel sereno de’ lucenti giri». Le Rime sacre di Torquato Tasso, Alessandria, Edizioni dell’Orso, pp. IV, 214

2007
«E l’uom pietà da Dio, piangendo impari». Lacrime e pianto nelle rime sacre dell’età del Tasso, in Rime sacre tra Cinquecento e Seicento, a cura di M. L. Doglio e C. Delcorno, Bologna, Il Mulino, pp. 53-106 (con recensioni di M. Testi in «L’Osservatore Romano», 14-15 gennaio 2008; di M. Chiarla in «La rassegna della Letteratura italiana», 2, 2008, pp. 563-566; di B. Stasi in «Critica letteraria», anno XXXVI, fasc. II, 2008, pp. 386-393; e di M. Corradini in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», CLXXXVI, fasc. 612, 2008, pp. 595-600)

Petrarca nelle «Rime sacre» di Torquato Tasso, suggestione di un modello e anatomia della ricezione, in «Studi Tassiani», 55, pp. 15-37

2006
Le Rime sacre del Tasso: tra rielaborazione del modello lirico petrarchesco ed echi dell’oratoria sacra della Controriforma, in Forme e storie della poesia italiana, Atti dell’VIII Congresso nazionale ADI - Associazione degli Italianisti, Siena 22-25 settembre 2004, a cura di R. Castellana e A. Baldini, Siena, Betti, vol. II, pp. 185-189

2005
«Ché tempo è di ritrarsi al vero lume». Moralità, spiritualità e pentimento nelle ‘Rime di religione’ di Giovanni Guidiccioni, in Rime sacre dal Petrarca al Tasso, a cura di M. L. Doglio e C. Delcorno, Bologna, Il Mulino, pp. 95-124 (con recensioni di M. T. Girardi in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», CLXXXIV, fasc. 607, 2007, pp. 449-453; e di B. Stasi in «Intersezioni», 3, dicembre 2006, pp. 481-486)

1527: «Lo spaventevole caso di Roma» nella poesia di Giovanni Guidiccioni, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», CLXXXII, fasc. 597, pp. 42-68 (recensione di B. Manfellotto in «Esperienze letterarie», XXXII, 2, 2006, p. 150)

2003
La solitudine riposata del chiostro: il Monte Oliveto di Torquato Tasso, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», CLXXX, fasc. 592, pp. 532-564

 
Recensioni


2008
Recensione dell’edizione critica delle Rime di Giovanni Guidiccioni (a cura di E. Torchio, 2006), in «Critica letteraria», XXXVI, pp. 785-787

Commenti chiusi